Home / News Online / Tragedia sul surf, tredicenne ucciso da uno squalo
elio-canestri-sbranato-dallo-squalo

Tragedia sul surf, tredicenne ucciso da uno squalo

elio-canestri-sbranato-dallo-squaloElio Canestri è il ragazzo di tredici anni campione del surf che ha perso la vita domenica dodici aprile.

Si trovava nelle isole della Réunion, dipartimento d’oltremare francese nell’Oceano Indiano, vicino al Madagascar. Il giovane ragazzo stava facendo surf quando è stato attaccato e sbranato da uno squalo.

I bagnanti della zona erano già stati allertati e tenuti lontani dalle acque. Gli squali negli ultimi anni hanno attaccato sedici volte ed hanno provocato sette morti in totale.

Il ragazzino ha origini francesi, e  non ha rispettato il divieto imposto con sei amici, ha cavalcato le onde di Cap Homard. Canestri è stato attaccato da uno squalo zambesi, lungo ben 2,5 metri. Gli amici di Canestri sono stati assistiti da uno psicologo per lo shock.

Gli amici hanno assistito alla perdita delle gambe e delle braccia da parte del campione di surf.

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …