Home / News Gossip / Miley Cyrus diventa portavoce della LGBT
Miley Cyrus diventa portavoce della LGBT

Miley Cyrus diventa portavoce della LGBT

La cantante Miley Cyrus ha messo da parte i suoi atteggiamenti al limite della censura ed ha vestito i panni della paladina della comunità LGBT.

Dunque Miley Cyrus in difesa dei diritti di chi, come lei tra l’altro che ha ufficializzato la sua bisessualità, cerca di sostenere i diritti di gay e lesbiche, con l’hashtag #InstaPride, praticamente una iniziativa promossa da Happy Hippie, un’associazione no profit.

D’altronde la stessa Miley Cyrus ha già da tempo ufficializzato la sua bisessualità, nonostante non sia stato mai confermato alcun legame con un’altra donna, la stessa ex “disneyana” aveva confermato:

A San Valentino ero in un ristorante. Tutte le donne erano insieme a questi uomini più grandi e ciccioni e cercavano in tutti i modi di essere belle per i loro uomini, mentre loro le ignoravano completamente. Mi sono messa a piangere e ho pensato  ‘Io non voglio vivere così! Se finirò per avere una relazione etero va bene, ma non voglio mettermi con questi uomini sciatti che guardano i porno e fanno sentire le loro donne brutte”.

Dunque un pensiero molto chiaro, fin dai 14 anni, quando la cantante ed attrice, aveva confessato la sua bisessualità alla famiglia, oggi un servizio fotografico servirà per affiancare la campagna #InstaPride, alla quale Miley sembra essere molto legata confermando: “Non voglio che si chiedano ‘Non so cosa sono’ come ho fatto io”.

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

WSOP 2016, Event #69 Guillaume Diaz in testa nel Day 2

WSOP 2016, Event #69: Guillaume Diaz in testa nel Day 2

A conclusione del Day 2, nell’Event #69 delle WSOP 2016, le World Series of Poker, …