Home / News Online / Mare, un uomo annega a Castellaneta nel tentativo di salvare due bagnanti

Mare, un uomo annega a Castellaneta nel tentativo di salvare due bagnanti

E’ iniziata da poco l’estate ed ecco che arrivano le prime notizie di cronaca nera relative a casi di annegamento.

Questa volta siamo in Puglia: un uomo di 44 anni originario del barese è morto nelle acque di Castellaneta Marina, in provincia di Taranto, nel tentativo di salvare due bagnanti in difficoltà a causa delle forti onde. L’uomo dopo averli salvati ha forse avvertito un malore: la gente lo ha visto annaspare, ma ogni tentativo di salvarlo sul bagnasciuga è stato vano.

Un altro caso si è registrato sempre nel tarantino, stavolta tra Campomarino e San Pietro in Bevagna: qui un uomo di 50 anni di Oria, in provincia di Brindisi, si è tuffato per salvare la figlia di 14 anni che annaspava tra le onde. E’ riuscita a portarla in salvo, ma anche lui ha avvertito un malore. Per fortuna sono intervenuti immediatamente i soccorsi del 118 che gli hanno prestato le prime cure e sono riusciti a salvarlo. L’uomo è ora fuori pericolo.

Il consiglio è quello di prestare attenzione al mare, soprattutto nelle giornate ventose come questa di oggi, ed evitare di allontanarsi troppo dalla riva, facendosi magari portare al largo dalla corrente.

About Elisa Carriero

Appassionata di scrittura, è una content writer di provata esperienza, una delle sue passione è la musica.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …