Home / News Online / M5S, fuori la Loquenzi capo della comunicazione
m5s-silurata-il-capo-della-comunicazione

M5S, fuori la Loquenzi capo della comunicazione

Ilaria Loquenzi, capo della comunicazione dei deputati del Movimento Cinque Stelle, è stata licenziata dopo un’assemblea comune.
Sono diciassette i voti a favore della Loquenzi e della sua carica all’interno del gruppo. Ilaria Loquenzi ha sostituito sei mesi fa, Nicola Biondo. Dopo il risultato alle elezioni Europee, Biondo era stato licenziato.

Hanno espresso voto non favorevole 26 deputati, tra cui l’attuale capogruppo Francesca Businarolo, il vicecapogruppo Giorgio Sorial, l’ex capogruppo Fabiana Dadone e un gruppetto di ‘deputati liguri’ vicini a Massimo Artini, ex 5 stelle.

La carica della Loquenzi è stata rinnovata da appena un mese, il voto dunque si pone in contrasto con la decisione del direttorio del Movimento Cinque Stelle, visto che il capo della comunicazione era in stretto rapporto con Casaleggio. Oggi il Movimento Cinque Stelle ha ottenuto buoni risultati alle elezioni amministrative.

Si attende la replica di Casaleggio sul blog.
Lo statuto degli eletti M5S ovvero il non statuto, assegna allo staff di Grillo, quindi alla Casaleggio associati, “la costituzione dei due gruppi di comunicazione” di Camera e Senato “in termini di organizzazione, strumenti e scelta dei membri”.

Casaleggio minaccia di andarsene, Grillo non si pronuncia. Nel movimento si parla di una congiura nei loro confronti.
Gianroberto Casaleggio, si è scagliato contro il direttivo e con Luigi Di Maio, che vorrebbero sostituire la Loquenzi con Silvia Virgulti. “Se volete mandar via lei, vado via anche io”.

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …