Home / News Online / L’accusa Microsoft: meno promozioni alle donne
L’accusa Microsoft: meno promozioni alle donne

L’accusa Microsoft: meno promozioni alle donne

18Katie Moussouris, ex dipendente Microsoft, ha lanciato una denuncia molto sconveniente per il colosso informatico: durante la sua permanenza nell’azienda, Moussouris ha notato che i superiori tendono ad agevolare gli uomini con promozioni molto più frequenti rispetto alle impiegate donne;

ciò comporta ovviamente che le dipendenti di sesso femminile vengano pagate molto di meno e che siano impossibilitate a fare carriera in quel determinato ambito. Tuttavia, un portavoce del colosso di Redmond, ha affermato che è la prima volta che ricevono accuse di questo tipo, ed ha risposto alla querela:

Ci siamo impegnati per una forza lavoro diversificata e per un posto di lavoro dove tutti i dipendenti hanno la possibilità di avere successo. Abbiamo già recensito affermazioni della ricorrente circa la sua esperienza specifica e non abbiamo trovato nulla a sostegno di tali affermazioni ed esamineremo con attenzione questa nuova denuncia“.

La denuncia sporta dalla donna verrà dunque esaminata dalla Microsoft, ma quest’ultima è già oggetto di varie polemiche e rischia addirittura una class action.

About Anna Forte

Appassionata di gossip, spettacolo ma anche di tecnologia, organizza il tempo libero come content writer per il network.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …