Home / World / Ikea, i lavoratori scioperano per difendere i loro diritti

Ikea, i lavoratori scioperano per difendere i loro diritti

C’è aria di crisi, è inutile nasconderlo o inventarsi frasi d’effetto per dire che non è così. Lo vediamo dai numerosi piccoli negozietti di provincia che chiudono per fallimento o dai grandi marchi come Carrefour che abbandonano alcuni mercati. Negli ultimi mesi sempre più lavoratori della grande distribuzione coma Auchan e Coop hanno incrociato le braccia in segno di protesta contro le politiche aziendali che non fanno altro che tagliare stipendi, mettendo in difficoltà tantissime famiglie. E’ successo in questi giorni anche ai dipendenti Ikea: il magnate svedese del mobile ha infatti applicato una disdetta unilaterale della contrattazione integrativa. Uni degli effetti che ha destato più scalpore è stato il taglio delle maggiorazioni per il lavoro domenicale: si tratta di un cambiamento devastante soprattutto per chi lavora part-time e che a queste condizioni si ritroverebbe 1500 euro in meno all’anno. E così tantissimi punti vendita presenti sul territorio italiano hanno scioperato, alcuni sono stati persino costretti a chiudere per insufficienza del personale. E per i prossimi giorni si prevedono ancora proteste. Il 12 Giugno i lavoratori incontreranno i vertici Ikea e vedremo come andrà a finire.

About Elisa Carriero

Appassionata di scrittura, è una content writer di provata esperienza, una delle sue passione è la musica.

Check Also

Mattarella Tricolore simbolo di unita

Mattarella: “Tricolore simbolo di unità anche per nuovi italiani”

Oggi 7 gennaio si celebra la Giornata Nazionale della Bandiera, conosciuta anche come Festa del …