Home / News Online / Fine del roaming estero dal 2017
roaming-stop

Fine del roaming estero dal 2017

Una notizia accompagnata già da alcune anticipazioni nei mesi scorsi, sarà infatti abolito il roaming internazionale, andiamo ad analizzare gli aspetti di questa modifica, certamente utile per tutti gli utenti.

Le compagnie telefoniche non richiederanno il costo del roaming per le telefonate dall’estero, così dal 15 giugno 2017.

È stata discussa l’abolizione delle tariffe di roaming per connessioni fuori copertura del proprio operatore che risalgono al 2013.

La commissione Europea ha indicato la data precisa per l’abolizione dei costi dovuti al Roaming.

La discussione non è stata facile, ci sono state le obiezioni delle compagnie telefoniche che perdono così una grossa fetta di guadagni.
I consumatori godranno dell’abolizione del roaming dal 15 Giugno 2017, per cui il costo di una telefonata o alla pari la connessione Internet. Il costo sarà lo costo sia nel paese d’origine sia all’estero.

L’eliminazione dei costi di roaming ci sarà solo per gli utenti che risiedono temporaneamente al di fuori dei propri confini.

Coloro che hanno residenza per un periodo temporaneo all’estero dovranno pagare i costi del roaming. Il tempo che verrà definito temporaneo, non è stato ancora fissato. Lo sarà con un regolamento dei singoli paesi europei.

I costi del roaming diminuiranno a partire dal mese di Maggio 2016.
Ci sarà una tariffa fissa di €0.20 per MB, €0.05 per SMS e €0.05 per ogni minuto di conversazione.

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …