Home / News Online / Facebook ci avvisa se un governo viola il profilo
Facebook ci avvisa se un governo viola il profilo

Facebook ci avvisa se un governo viola il profilo

Facebook ci avvisa se un governo viola il nostro profilo. Niente più spioni governativi, quindi. Almeno si spera.

A dirlo è proprio il re dei social con un comunicato firmato addirittura dal famoso Alex Stamos.

Abbiamo sempre fatto di tutto per mettere al sicuro gli account che ritenevamo compressi. Ma ora abbiamo deciso di fare di più.

Queste le parole esatte del potentissimo capo della sicurezza di Menlo Park, a cui nulla sfugge. O quasi.

Ma che cosa succederà in concreto quando si profila la possibilità di qualche governo, o qualcuno, che tenta di spiare o di utilizzare illecitamente i nostri dati personali?

Facebook semplicemente invierà un alert, se avrà il sospetto fondato che il nostro account possa avere subito un attacco effettuato per conto di un governo. Magari un governo dittatoriale, o anche democratico, o anche l’Isis, chissà.

Sempre il potentissimo Stamos ci avverte che Facebook farà tutto questo, perché questo tipo di attacchi possono essere più pericolosi di altri e da sempre incoraggiano le persone a prendere ogni provvedimento per mettere al sicuro i loro profili.

Possiamo stare quindi tranquilli? Chi lo sa, intanto è bene che sempre, Facebook a parte, proteggiamo il più possibile gelosamente i nostri dati.

About Eleonora Gitto

Giornalista e content writer, ha scritto per numerose testate e blog, appassionata del web, scrive di tecnologia ma con un occhio anche alla politica.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …