Home / News Online / Caschi blu, altro che pace: c’è aria di scandalo

Caschi blu, altro che pace: c’è aria di scandalo

I Caschi Blu rappresentano la forza di protezione delle Nazioni Unite, una sorta di esercito mondiale che mira a stabilire la pace nei Paesi colpiti da guerre. Eppure anche gli uomini di questo esercito nascondono qualcosa.

E’ emerso, infatti, da un’inchiesta svolta a Maggio che proprio quegli uomini che avrebbero dovuto portare la pace nei paesi dilaniati dalle guerre hanno abusato di molte donne. Hanno chiesto prestazioni sessuali in cambio di cibo, telefoni cellulari, laptop, gioielli, scarpe, vestiti e biancheria intima.

Un vero e proprio scandalo che è stato confermato proprio dalle donne di Haiti, della Repubblica del Congo, della Liberia e del Sudan. Basti pensare che dal 2008 al 2013 sono stati 480 gli abusi sessuali sulle donne da parte dei Caschi Blu e addirittura un terzo di questi casi ha visto coinvolti dei minori.

Coinvolti sono nel 33% dei casi i civili arruolati in questo esercito di pace, ma il numero sembra destinato a crescere in quanto lunedì verrà reso noto il resoconto finale.

Un’altra brutta verità che si nasconde dietro una facciata all’apparenza buona e con fini nobili. E allora di chi veramente possiamo fidarci?

About Elisa Carriero

Appassionata di scrittura, è una content writer di provata esperienza, una delle sue passione è la musica.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …