Home / World / Camorra a Quarto i voti per M5S e scoppia la polemica
Camorra a Quarto vota il M5S e scoppia la polemica

Camorra a Quarto i voti per M5S e scoppia la polemica

In Campania e precisamente a Quarto il M5S è votato da esponenti camorristici? Non è dato sapere con certezza ma sicuramente l’inchiesta del pm Woodcock spinge in tal senso.

Intercettazioni, che sono state pubblicate, potrebbero provare il sistema di voto che finiva per convogliare i voti della camorra sui candidati del Movimento Cinque Stelle nel comune di Quarto, dal canto suo il M5S si difende e anzi si dichiara “parte lesa”.

Intanto i Dem potrebbero mettere il sindaco del M5S di Quarto sotto commissione Antimafia, mentre il Pd attacca sulla questione dei voti, i grillini si difendono confermando: “Fa ridere che il Pd, che con la mafia ci è andato a braccetto finora, si erga a cattedra morale della politica”.

Intanto le intercettazioni sono state pubblicate sul quotidiano La Stampa, alcuni stralci che riportano le discussioni di esponenti di clan quali Polverino: “Ci siamo messi con chi vince, capito?”, intanto il Pd incalza chiedendo spiegazioni:

“”Chiariscano la natura di quei rapporti con personaggi collusi con la malavita. Non è solo questione giudiziaria: i M5s volevano pure cambiare tutto, ma i metodi scelti sembrano i peggiori possibili” la richiesta di Ettore Rosato, capogruppo.

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Mattarella Tricolore simbolo di unita

Mattarella: “Tricolore simbolo di unità anche per nuovi italiani”

Oggi 7 gennaio si celebra la Giornata Nazionale della Bandiera, conosciuta anche come Festa del …