Home / News Online / Babodook, horror da togliere il sonno
babadook-horror-psicologico

Babodook, horror da togliere il sonno

Babadook” è il nuovo film horror che troviamo nelle sale dal 15 luglio e che è pauroso al punto giusto. Il film è diretto dall’australiana Jennifer Kent.

Il film potrebbe far parte dei thriller psicologici, come i film alla Roman Polanski ” L’inquilino del terzo piano”.

Amelia- Essie Davis ha perso il marito prima di partorire e dovrà crescere Samuel-Noah Wiseman da sola.
La morte del marito avviene in modo violento e Amelia assiste all’incidente. Il film inizia sette anni dopo.
Il bambino a sei anni trova un misterioso libro “Mr. Babadook”, dove si racconta la storia di un uomo nero che prima di entrare batte tre volte alla porta.

La regista ritrae la psicologia dei suoi personaggi molto bene e li inserisce in un contesto ricco di sfumature.

Amelia è la madre premurosa che controlla sempre tutto, suo figlio è molto vivace e che ha scatti di rabbia imprevedibili. Il figlio sogna sempre qualcosa che non ricorda e pensa sia Babadook, la madre gli fa assumere dei farmaci. Ma anche la madre percepisce strane presenze intorno a lei, e pensa che Samuel non inventi proprio tutto quando le racconta dei suoi incubi.

“Babadook” si basa sulla metafora dell’elaborazione del lutto e della solitudine.

Una parabola sulle problematiche della società di oggi ed un messaggio a tutti “anche la maternità può essere un sacrificio”.

”Profondamente disturbante”, è il parere di Stephen King, il re dell’horror.

About Stefania Pedroso

Content writer collaboratrice a tempo pieno, si occupa di notizie di spettacolo, gossip, tecnologia e cronaca.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …