Home / News Online / World Series of Poker, il No-Limit Hold’em Championship entra nel vivo
World Series of Poker final
World Series of Poker final

World Series of Poker, il No-Limit Hold’em Championship entra nel vivo

Con ben 6.737 partecipanti ai nastri di partenza, l’event #68 alle WSOP 2016 si presenta come uno dei più ricchi tornei degli ultimi anni alle World Series of Poker annuali. Ci riferiamo, nello specifico, al $10,000 MAIN EVENT No-Limit Hold’em Championship che mette in palio un montepremi complessivo pari a ben $ 63.327.800. Ragion per cui chi vincerà il torneo si sistemerà a livello economico per tutta la vita.

Per il torneo siamo ancora arrivati solo al Day 2 AB, e non a caso su 6.737 partecipanti ci sono ancora in gara ben 3.992 giocatori di Poker pronti a darsi battaglia fino all’ultima carta. Dalla classifica parziale emerge attualmente che ai primi tre posti, per ammontare dello stack, ci sono tre giocatori di poker americani.

Trattasi, nello specifico, di Valentin Vornicu, Jamie Shaevel ed Alvaro Lopez, mentre il migliore degli italiani è attualmente Carlo Savinelli in 79-esima posizione. In carriera Carlo Savinelli ha già ottenuto sette piazzamenti a premio nelle World Series of Poker.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *