Home / World / Twitter sfida Google nel suo campo di ricerca

Twitter sfida Google nel suo campo di ricerca

twitter photo
Photo by Rosaura Ochoa

Il social network Twitter scende sullo stesso terreno del colosso Google, ovvero nelle ricerche online, grazie ad un motore di ricerca enorme.

Twitter infatti è nato da molti anni e oggi mette a disposizione un motore di ricerca che permette di ricercare tweet addirittura dal 2006, inizialmente il servizio permetteva di risalire ad un tweet non più vecchio di circa 15 giorni.

Il social network offre quest’opportunità per ricercare dei vecchi tweet che possono essere legati ad esempio ad avvenimenti importanti, o comunque a passati scambi di messaggi di molti anni fa, regredendo fino al 2006.

Per ricercare un vecchio tweet di un evento o similare, è molto semplice basta inserire la parola chiave del tweet da ricercare seguito dall’hashtag con il periodo eventualmente in cui effettuare la ricerca, le ultime informazioni attualmente confermano che il servizio è disponibile per gli utenti americani.

Un motore di ricerca veramente enorme che sfida google, tenendo presente che dal 2006 i tweet sono diverse centinaia di miliardi.

 

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Mattarella Tricolore simbolo di unita

Mattarella: “Tricolore simbolo di unità anche per nuovi italiani”

Oggi 7 gennaio si celebra la Giornata Nazionale della Bandiera, conosciuta anche come Festa del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *