Home / News Online / Suor Cristina vittima di uno stalker belga

Suor Cristina vittima di uno stalker belga

Solo l’anno scorso Suor Cristina aveva trionfato a The Voice of Italy, conquistando il cuore di tutti con la sua umiltà e la sua bella voce. Oggi però la suora che vive nel convento delle Orsoline della Sacra Famiglia a Milano è stata protagonista di una storia piuttosto triste: la suora infatti da un bel po’ di tempo era vittima di uno stalker che continuava a mandarle messaggi privati e compromettenti su Facebook del tipo “Suor Cristina voglio conoscerti”,”sei il mio idolo”, “spogliati di tutto e scappa con me”.

La suora lo aveva denunciato per stalking alla polizia postale e aveva anche deciso di chiudere il suo account per un po’ di tempo; ma l’uomo non si è arreso ed è venuto in Italia a dicembre, riuscendo solo a fare una foto da lontano alla sua beniamina. Quando è ritornato lo scorso 8 giugno fuori al convento le suore lo hanno riconosciuto e hanno chiamato la polizia.

L’uomo di origine belga è stato allontanato ed espulso dall’Italia con il divieto di ritornarci. Lui si è giustificato dicendo che in fondo voleva solo fare un selfie con Suor Cristina.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Elisa Carriero

Appassionata di scrittura, è una content writer di provata esperienza, una delle sue passione è la musica.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *