Home / News Online / Solar Sharing energia sui tetti di tutti nel Massachusetts
Solar Sharing energia sui tetti di tutti nel Massachusetts

Solar Sharing energia sui tetti di tutti nel Massachusetts

Solar Sharing energia sui tetti di tutti nel Massachusetts

Dal Massachusetts la condivisione dell’energia attraverso il progetto di Solar Sharing Network, un progetto per produrre energia elettrica in modo green e soprattutto per abbattere i costi di fruizione per gli utenti.

Il progetto nato dall’azienda Yeloha, si basa sull’installazione gratuita di pannelli solari, ovviamente sui tetti delle utente che metteranno lo spazio a disposizione, in questo caso la consegna e l’installazione dei pannelli sarà gratuita.

Grazie ai “tetti” disponibili, sarà così possibile ingrandire sempre più il network di condivisione, ovvero il Solar Sharing Network, e permettere anche alle utente che non hanno spazio, di acquistare l’energia a prezzi scontati e soprattutto per le proprie esigenze.

Dunque un progetto veramente interessante che apre nuovi orizzonti, anche nel nostro Paese, per lo sviluppo di una rete basata sull’installazione di pannelli solari che possano produrre energia per il fabbisogno energetico in un determinato contesto.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *