Home / News Online / Rc Auto niente esposizione del tagliando da ottobre

Rc Auto niente esposizione del tagliando da ottobre

Fissata per il 18 ottobre la data in cui si provvederà a rimuovere l’obbligo dell’esposizione del tagliando assicurativo rc auto nel proprio veicolo.

Il contrassegno dunque non sarà obbligatoriamente esposto sul parabrezza dell’auto, resta però inteso che il contratto assicurativo dovrà essere portato con se e sempre disponibile per eventuali controlli di routine da parte degli organi preposti.

La Motorizzazione Civile ingloberà infatti tutti i dati assicurativi in un database apposito e il controllo del veicolo, e la sua copertura assicurativa, avverrà attraverso il sistema Targa System, ovvero una verifica elettronica della targa del veicolo.

Con questo nuovo sistema non ci sarà bisogno di verificare materialmente l’esposizione del tagliando assicurativo, ma basterà verificare nell’archivio della Motorizzazione Civile, il numero di targa e dunque l’eventuale copertura assicurativa.

Il sistema in previsione dovrebbe ridurre il numero di truffe ai danni delle agenzie assicurative, ad esempio con l’esposizione di falsi tagliandi assicurativi.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *