Home / News Online / Poker online cash game, mercato francese peggio di quello italiano
Poker online cash game, mercato francese peggio di quello italiano
Poker online cash game, mercato francese peggio di quello italiano

Poker online cash game, mercato francese peggio di quello italiano

Mercato francese del poker online peggio di quello italiano per quel che riguarda il cash game, mentre cresce il poker a torneo. In accordo con i dati forniti dall’ARJEL, l’Autorité de Régulation des Jeux En Ligne, nel 2015 per il poker online cash game in Francia il calo è stato infatti pari al 14% rispetto all’anno precedente, mentre per il poker in modalità torneo la crescita è stata del 14% l’anno scorso e del 6% l’anno precedente in termini di quote di iscrizione.

Mostra in Francia un andamento in calo pure il dato relativo al numero dei conti di gioco aperti in accordo con quanto riportato da PokerItaliaWeb.org. Nel dettaglio, si è passati da una media di 300 mila conti di gioco aperti nel 2011 ai 246 mila del 2014, così come l’anno scorso c’è stato un ulteriore calo con una media di 235 mila. E questo anche a fronte di una diminuzione dei giocatori di poker attivi con un -4,4% nell’ultimo anno.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *