Home / News Online / Poker, FPS Lille Main Event: Fabrice Casano sbaraglia tutti
Poker, FPS Lille Main Event, Fabrice Casano sbaraglia tutti
Poker, FPS Lille Main Event, Fabrice Casano sbaraglia tutti

Poker, FPS Lille Main Event: Fabrice Casano sbaraglia tutti

Il giocatore di Poker Fabrice Casano, mettendo in riga un totale di 719 partecipanti, ha vinto il Main Event dell’FPS Lille dopo aver giocato ai tavoli per quasi 40 ore. Fabrice Casano si porta così a casa una prima moneta di 121 mila euro davanti a Dawid Kuliberda e Stijn Verest sul gradino più basso del podio con una terza moneta di 58.200 euro. E poi, dal quarto all’ottavo posto nel Main Event delle France Poker Series a Lille, Dennis Bijen, Christophe Malouitre, Sonny Franco, Martin Raskop  e Louis Barata.

Da segnalare, tra i finalisti, la chiusura al sesto posto di Sonny Franco, che si porta a casa un premio di 26.690 euro, dopo che l’anno scorso, allo stesso modo, e sempre alle France Poker Series a Lille, era riuscito ad arrivare al tavolo finale. Con un buy-in di 1.100 euro, ed un montepremi garantito di 500 mila euro per il Main Event, la tappa di Lille per le France Poker Series si è tenuta al Casino Barrière.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *