Home / News Online / PMW Special One Day, basta un giorno per diventare Poker Master
PMW Special One Day, basta un giorno per diventare Poker Master
PMW Special One Day, basta un giorno per diventare Poker Master

PMW Special One Day, basta un giorno per diventare Poker Master

E’ fissato per il 9 luglio del 2016, al Casinò di Campione d’Italia, l’appuntamento con il PMW Special One Day, l’evento che permette in un solo giorno di diventare Poker Master. Con un montepremi di 40 mila euro, e 15 mila euro al primo classificato, è possibile prenotare il posto al PMW Special One Day del 9 luglio del 2016 al Casinò di Campione d’Italia senza alcun obbligo di pagamento anticipato.

Con buy in 125+25 euro, infatti, basta registrarsi e poi far valere sul posto il proprio diritto di prelazione entro e non oltre 30 minuti prima dell‘inizio del torneo. Altrimenti, dopo il suddetto orario, il diritto di prelazione del giocatore che si è registrato al PMW Special One Day del 9 luglio del 2016 al Casinò di Campione d’Italia, andrà a decadere. Ricordiamo che il Casinò di Campione d’Italia, in Provincia di Como, si trova al numero 2 di Piazzale Milano, ed è situato sulla splendida costa del lago di Lugano.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *