Home / News Salute / Piccolo farro o grano antico contro la celiachia
grano-antico-previene-la-celiachia

Piccolo farro o grano antico contro la celiachia

Il piccolo farro contiene del glutine ed è digeribile più del grano tenero. Il grano antico potrebbe essere assunto dai soggetti sensibili al glutine e quindi prevenire la celiachia.

È il grano monococco, o piccolo farro, che contiene glutine, la sostanza proteica che scatena allergie e le intolleranze nelle persone che sono sensibili.

Il grano antico è stato studiato dai ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche coordinati da Gianfranco Mamone dell’Istituto di scienze dell’alimentazione (Isa-Cnr) di Avellino e da Carmen Gianfrani dell’Istituto di biochimica delle proteine (Ibp-Cnr) di Napoli.

Questo frumento che è molto antico, risale a diecimila anni fa.
Però il suo genoma è più semplice rispetto a quello degli altri cereali. Per tanti anni le popolazioni agricole si alimentavano con questo cereale.

Questo grano è stato sostituito dal grano tenero e duro, che è di più facile trebbiatura.

Con il nostro studio abbiamo scoperto che varietà antiche di questo cereale contengono un glutine più fragile e dunque più digeribile e meno tossico rispetto al grano tenero (Triticum aestivum). La riproduzione in vitro del processo di digestione gastrointestinale, seguita dall’analisi proteomica e dalla valutazione della tossicità immunologica su biopsie intestinali e cellule linfocitarie prelevate da soggetti celiaci, ha dimostrato che la parte proteica del glutine, dannosa per i celiaci, è in gran parte distrutta durante il processo di digestione del grano monococco, contrariamente a quanto succede per il glutine del grano tenero” ha spiegato Gianfranco Mamone”.

I ricercatori del Cnr sostengono che il grano monococco non è adatto alle persone che sono intolleranti al glutine.

Il grano antico può avere effetti benefici sul decorso dell’intolleranza nelle persone ad alto rischio, poiché contiene una minor percentuale di glutine.

“Oggi sappiamo che gli alimenti a base di grano monococco sono ben tollerati anche da chi soffre di questo disturbo alimentare, che ha caratteristiche diverse dalla celiachia.
Quindi, il passo successivo della ricerca sarà eseguire gli esperimenti direttamente sui soggetti intolleranti per avere la conferma della minore tossicità del monococco e riportare sulla nostra tavola un grano antico
”, concludono i ricercatori.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Ottima Notizia arriva dal ministero della salute: il ministro Beatrice Lorenzin si impegna per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *