Home / World / Messico, scontro a fuoco tra polizia e narcos
narcos-contro-polizia-federale

Messico, scontro a fuoco tra polizia e narcos

Sono quarantatre le vittime dello scontro a fuoco scoppiato tra le forze di sicurezza ed i narcotrafficanti in Messico.

Lo scontro è avvenuto nei pressi di Tinaja de Vargas, tra Michoacan e Jalisco.  “Il cartello della droga emergente Jalisco Nueva Generacion – si legge sull’AdnKronos – avrebbe organizzato un’imboscata contro un convoglio della polizia, secondo le prime ricostruzioni, in base alle quali lo scontro a fuoco sarebbe durato tre ore e si sarebbe concluso con il ritrovamento sulla scena di un gran quantitativo di armi, tra cui 30 fucili”.

Sono rimasti uccisi trenta soldati, dall’inizio del mese di marzo ci sono stati venti morti. Il primo maggio è stato abbattuto un elicottero militare e sono morti sei soldati.

Il governatore, Salvador Jara, ha dichiarato che c’è un’unica vittima della polizia federale. Questo bilancio non è definitivo.

La polizia federale ha arrestato cinque persone, ha sequestrato e ha sequestrato un lanciarazzi, una quarantina di armi lunghe, fucili automatici AK 47 e 15, e tante munizioni.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Mattarella Tricolore simbolo di unita

Mattarella: “Tricolore simbolo di unità anche per nuovi italiani”

Oggi 7 gennaio si celebra la Giornata Nazionale della Bandiera, conosciuta anche come Festa del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *