Home / News Online / Mercoledì ondata di caldo, arriva Caronte
caronte-arriva

Mercoledì ondata di caldo, arriva Caronte

Temperature record da mercoledì con il ciclone africano che farà raggiungere 42°. Tutte le regioni vedranno aumentare gradualmente le temperature fino ad un picco tra venerdì 17 e domenica 19 luglio.

Nel prossimo fine settimana si raggiungeranno le temperature tra 39 e 41 gradi. L’afa sarà molto forte. Torna insomma il grande caldo.

Fino a martedì il caldo non sarà afoso, i tassi di umidità saranno accettabili.

Da mercoledì 15 Luglio, l’alta pressione africana arriverà in Italia e sui Balcani, la massa d’aria sarà molto più calda e afosa. La nostra penisola piomba nuovamente nel caldo torrido.

Ma vediamo città per città cosa accadrà. A Bergamo si arriverà a 39 gradi, temperatura percepita 40. Lunedì le massime saranno a 32 gradi, 33 martedì, 34 mercoledì. Giovedì si andrà a 36 gradi, 37 venerdì, 39 sabato e domenica. Aggiungendo l’afa la temperatura percepita salirà.

Il caldo sarà molto intenso, attenzione ai bambini e alle persone anziane che non devono uscire di casa nelle ore più calde.
Caronte rimarrà sull’Italia fino a domenica 20 luglio, o forse anche per più giorni.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Stefania Pedroso

Content writer collaboratrice a tempo pieno, si occupa di notizie di spettacolo, gossip, tecnologia e cronaca.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *