Home / News Online / Matthew Hauge è morto a Las Vegas, in lutto il mondo del poker
Matthew Hauge è morto a Las Vegas, in lutto il mondo del poker
Matthew Hauge è morto a Las Vegas, in lutto il mondo del poker

Matthew Hauge è morto a Las Vegas, in lutto il mondo del poker

Il giocatore di poker Matthew Hauge è morto a Las Vegas, presso l’University Medical Center, dopo essere stato trovato privo di sensi in una camera del Rio All Suite Hotel and Casino. E’ successo domenica scorsa, poco dopo mezzogiorno, dopo che Matthew Hauge alle Wsop 2016 era riuscito a conquistare la sua prima bandierina in carriera.

In attesa dell’autopsia, e dei risultati degli esami tossicologici, per il momento gli inquirenti non escludono nessuna pista in merito a quella che è una tragedia che colpisce il mondo del poker proprio mentre si stanno disputando gli eventi legati alle World Series of Poker 2016.

Matthew Hauge, morto a 26 anni, prima di dedicarsi al poker è stato un militare. Pochi giorni fa, nell’evento ‘888 Crazy Eights‘, era riuscito a conquistare la sua prima bandierina in carriera, e purtroppo anche l’ultima, dopo aver ottenuto con il poker dal vivo vincite pari all’incirca a 70 mila dollari.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *