Home / News Online / Lettori e carta stampata, quattro le tipologie
lettori-di-quotidiani

Lettori e carta stampata, quattro le tipologie

Una ricerca realizzata da Fieg e Upa è stata presentata a Milano e mostra l’analisi del rapporto dei giornali e i lettori di quotidiani.
Sono state analizzate 160 storie di lettori che hanno raccontato il loro rapporto con la lettura dei giornali nel tempo di due settimane.
I risultati sono molto rassicuranti e rassicurano esperti ed investitori, che sono da anni preoccupati del sorpasso da parte del digitale.

«Evidentemente non sono solo io a sostenere questa tesi», afferma Maurizio Costa, presidente della Fieg. «Noi – spiega – non siamo dei conservatori. Siamo anzi convinti che la tecnologia sia una leva importante per lo sviluppo dell’editoria e che tra questi due mondi debba esserci un’integrazione».

La facile diffusione delle notizie in internet oppure sui social ha anche il suo lato negativo, cioè le notizie false e le bufale. Ancora sottolinea Costa, «ci vuole una sostanza di contenuti di qualità, un giornalismo di qualità, un’informazione autorevole e credibile, che è il mestiere che fanno gli editori e che alcuni operatori della rete utilizzano impropriamente per il loro business».
«La stampa tiene e ha un futuro per quello che riguarda gli investitori»
, afferma Lorenzo Sassoli De Bianchi, presidente di Upa, associazione che rappresenta le principali 500 imprese che investono in comunicazione in Italia.

I motivi sono diversi: «Primo fra tutti il trasferimento vicendevole di autorevolezza: le testate migliori scelgono le marche migliori e viceversa». Attraverso la stampa, poi, «si rafforza la reputazione di marca» e «la stampa permette di approfondire più di ogni altro mezzo creando una connessione concreta tra bisogno e soluzione». La funzione della stampa «oggi è la ricerca del senso e l’aggancio al reale». Rappresenta «una porta di ingresso su un mondo che il lettore vede in perfetta sintonia con la testata stessa. E questo lo può fare solo chi ha una storia dietro alle spalle e un dna improntato a questo».

Quasi 20 milioni di italiani leggono un quotidiano, ogni settimana 17 milioni di italiani leggono un settimanale, ogni mese oltre 16 milioni di italiani leggono un mensile.

Il 90% della popolazione cioè 46,3 milioni di italiani, legge almeno un giornale al mese.

Quattro le tipologie di lettori, c’è il lettore curioso, il lettore social, il lettore spensierato e il lettore impegnato. Ogni tipologia di lettore segue un suo rituale nella lettura partendo dal momento dell’acquisto in edicola. Qualcuno colleziona ritagli, qualcuno archivia gli articoli, qualcuno rilegge i contenuti.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *