Home / News Gossip / La piscina del mago David Copperfield allaga 30 piani

La piscina del mago David Copperfield allaga 30 piani

piscina attico david copperfield

E’ da sempre considerato il mago dei maghi: parliamo di David Copperfield, ex compagno della modella Claudia Schiffer, che stavolta ha fatto una magia delle sue (o forse no).

Per chi non lo sapesse, il mago acquistò nel 1997 un attico a New York e 4 piani al di sotto in un grattacielo che di piani ne conta 57. La cifra che sborsò per l’acquisto fu di 7 milioni di dollari, ma oggi David dovrà sborsarne qualcosina di più quasi sicuramente.

Sì perchè mentre lui era a Las Vegas per uno dei suoi spettacoli, qualcosa è andato storto nella pompa della piscina situata proprio nell’attico, regalando un panorama da incanto su New York. La piscina, oltre a distruggere completamente l’appartamento del mago e anche i 4 piani sottostanti, ha allagato e causato danni rilevanti per i 30 piani sottostanti.

Adesso nessuno conosce a quanto ammonta il danno: certo è che a David non servirà una magia delle sue per risolvere il problema.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Elisa Carriero

Appassionata di scrittura, è una content writer di provata esperienza, una delle sue passione è la musica.

Check Also

WSOP 2016, Event #69 Guillaume Diaz in testa nel Day 2

WSOP 2016, Event #69: Guillaume Diaz in testa nel Day 2

A conclusione del Day 2, nell’Event #69 delle WSOP 2016, le World Series of Poker, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *