Home / News Salute / La Consulta dice no alla tassa su e-cig
e-cig-via-la-supertassa

La Consulta dice no alla tassa su e-cig

Il Tar e il Consiglio di Stato avevano già detto la propria sul tema delle sigarette elettroniche. Oggi la Corte Costituzionale ha dettato le regole in merito alle e-cig, sulle quali si dibatte dal 2013.

La Consulta dopo una relazione del giudice ed ex presidente del Consiglio Giuliano Amato, ha dichiarato illegittima la tassa sulle e-cig. Questa tassa è stata istituita col decreto legge 76/2013 “IVA e Lavoro” e doveva finanziare l’aumento dell’Iva.

Le sigarette elettroniche erano state rese uguali a quelle tradizionali. C’era la stessa iva sulle sigarette e sui liquidi delle e-cig. Poi col decreto sono stati applicati i divieti di fumo e di pubblicità alle e-cig. Un provvedimento successivo ha abolito quello precedente. La pubblicità è stata regolamentata.

L’imposta del 2013 di fatto viola l’articolo 3 della Costituzione, in quanto “assoggetta ad un’aliquota unica e indifferenziata una serie eterogenea di sostanze, non contenenti nicotina, e di beni, aventi uso promiscuo”.

Non è comprovato che le e-cig siano dei veri e propri “dissuasori” e se siano efficaci contro il cancro causato dal tabacco.

 

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Ottima Notizia arriva dal ministero della salute: il ministro Beatrice Lorenzin si impegna per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *