Home / News Salute / Infedeltà nella maggior parte dei casi è genetica
Infedelta nella maggior parte dei casi genetica

Infedeltà nella maggior parte dei casi è genetica

Infedelta nella maggior parte dei casi genetica

E’ una questione genetica, l’infedeltà è insita nei nostri geni, questa è la riposta al quesito sull’infedeltà che gli esperti hanno svelato al Congresso dell’Associazione Europea di psichiatria a Vienna.

Secondo gli studi infatti, il tradimento è insito nei geni, non si può dunque più, parlare di fattore psicologico legato all’infedeltà, sottolinea Marcel Waldinger dell’Università di Utrecht, ma di nuovi dati scientifici che ci portano a legare l’infedeltà a fattori genetici e neurolobiologici.

L’infedeltà dunque, in molti la hanno dentro, trasportata dai propri geni, alcune persone dunque sarebbero maggiormente predisposte al tradimento, questione di geni legati ai neurotrasmettitori della dopamina e ossitocina.

Dunque come conferma Richard Balon, della Wayne State University di Detroit, il tradimento è una questione legata principalmente ad un fattore di predisposizione genetica, di alcuni neurotrasmettitori che inducono determinate persone ad essere maggiormente predisposte al tradimento rispetto ad altre.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Ottima Notizia arriva dal ministero della salute: il ministro Beatrice Lorenzin si impegna per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *