Home / News Salute / Imparare il diabete dai fumetti con Coco
diabete-a-fumetti

Imparare il diabete dai fumetti con Coco

Imparare dai fumetti, per il bambini di due reparti di pediatria di Milano è possibile. “Coco torna a scuola”, il fumetto Lilly Disney è dedicato al diabete infantile.

Saranno in realtà 94 gli ospedali d’Italia che potranno usufruire del nuovo fumetto che spiega il diabete.

L’iniziativa è stata promossa da Agdi che rappresenta il Coordinamento delle Associazioni italiane giovani con diabete e rappresenta il proseguimento della prima edizione.

Il primo fumetto aveva per titolo, Coco e la festa di Pippo, datata 2013.

Il fumetto del 2015 racconta in maniera molto semplificata il diabete di tipo uno e l’importanza dell’insulina. Ai bimbi viene spiegato come agisce il diabete e l’importanza delle quantità di zuccheri nel sangue. Il fumetto sarà distribuito negli ospedali a partire dal mese di settembre 2015, e poi nelle scuole primarie di Torino, Verona, Ancona, Palermo e Cagliari.

L’iniziativa è patrocinata da Diabete Italia con la collaborazione della Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica-Siedp e il contributo di Eli Lilly.

Un numero verde 800-117678 servirà per seguire le attività dell’iniziativa.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Ottima Notizia arriva dal ministero della salute: il ministro Beatrice Lorenzin si impegna per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *