Home / World / Immigrazione, otto anni nella valigia per superare la frontiera
immigrazione

Immigrazione, otto anni nella valigia per superare la frontiera

immigrazione

È successo davvero, è la storia di Abou che per passare la frontiera ha trascorso otto anni in una valigia.

L’enclave spagnola di Ceuta e la zona di Mellilla ci mostrano le immagini di questo bimbo che è entrato nella valigia, piegando il suo corpo in modo strano, forse per gioco o forse obbligato. Così come arrivano i barconi con migliaia di immigrati, alla stessa maniera veniamo raggiunti da immagini brutali che ci possono aprire gli occhi sulla situazione reale dei paesi da cui arrivano gli immigrati.

Ceuta, è l’enclave spagnola che si trova in Marocco, ed è la patria delle immagini del bimbo chiuso nella valigia.

Gli agenti alla frontiera hanno notato una donna troppo nervosa con un trolley rosa.

Lei ha 19 anni ed è marocchina. “Pensavamo portasse droga”.

La donna viene fermata e le viene chiesto di poter controllare il contenuto della valigia.

Poi lo scanner della valigia e la macabra scoperta. Nella borsa c’è una persona, è Abou, ha 8 anni, è ivoriano.

Suo padre è un ivoriano con regolare permesso di soggiorno lo stava aspettando ma anche lui è stato bloccato dalla polizia dopo la scoperta.

L’uomo aveva pagato per il trasporto illegale del figlio.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Mattarella Tricolore simbolo di unita

Mattarella: “Tricolore simbolo di unità anche per nuovi italiani”

Oggi 7 gennaio si celebra la Giornata Nazionale della Bandiera, conosciuta anche come Festa del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *