Home / Casino online / Giocare anche a blackjack online: alla scoperta delle regole di base
blackjack online

Giocare anche a blackjack online: alla scoperta delle regole di base

Tanti utenti decidono di approcciarsi con il mondo del gioco d’azzardo, e in particolar modo con il blackjack, senza conoscere a fondo le sue regole di base. Chi comincia a giocare sul web senza avere esperienza farebbe meglio a sfruttare tutti quei bonus per siti di scommesse che vengono proposti per i vari giochi d’azzardo: almeno all’inizio, è un ottimo affare.

Quando conviene splittare?

Per poter provare a vincere con il blackjack online è fondamentale sapere a menadito le regole più importanti. Ad esempio, tanti utenti non sanno nemmeno quando convenga splittare e quando no, oppure cosa sia l’assicurazione e via dicendo. Gli assi, ad esempio, devono essere sempre splittati. Anche nel caso in cui il giocatore ottenga solamente una carta dopo aver effettuato lo split degli assi, 11 rappresenta una cifra buona come partenza, visto che può permettere anche di vincere la mano. Al contempo, è bene sottolineare come una coppia di 8 debba essere sempre splittata.

Invece, per quanto riguarda le altre combinazioni, è di estrema importanza seguire una valida tabella blackjack, cercando pian piano di impararla a memoria. Un buon numero di giocatori si lascia attrarre, spesso e volentieri, dall’assicurazione: ebbene, molto meglio evitarlo in tutti i casi. Secondo le statistiche, infatti, sul lungo periodo, è molto meglio correre il pericolo di perdere la scommessa iniziale, praticando una strategia aggressiva e offensiva, piuttosto che mantenersi su una linea eccessivamente difensiva.

Cos’è il double-down?

Quando si parla di double-down, il riferimento è necessariamente al raddoppio. Si tratta della fonte più importante di guadagno per chi gioca a blackjack. Infatti, operare un raddoppio significa al contempo ridurre il margine che può vantare il banco. Andando a raddoppiare la prima puntata partendo da una mano iniziale piuttosto forte, il giocatore ha la possibilità di sfruttare tale vantaggio, garantendosi un buon ritorno.

Nella maggior parte dei casi, il consiglio è quello di effettuare il raddoppio con una mano che ha un valore pari a 11, a parte che con un asso. Anche un 10 dovrebbe essere sempre oggetto di raddoppio, a parte con un 10 o un asso. Il 9 va raddoppiato, quando il dealer ha in mano un 3, 4 o 5, ma va bene anche contro il 6. Bisogna fare attenzione quando alcuni tavoli, e non sono pochi, pongono dei limiti sul raddoppio di 9, 10 e 11.

Anche in questo caso, la soluzione migliore è quella di dare un’occhiata costante alla tabella: nel momento in cui non si può operare un raddoppio, è molto meglio pescare.  Tranne nel caso in cui l’avversario dovesse avere in mano un soft 18 e il dealer può vantare una carta che va dal 3 al 6.

Come funziona la resa?

La resa è possibile solamente in alcune situazioni ben specifiche e offre al giocatore la possibilità di lasciarsi alle spalle una situazione di gioco poco vantaggiosa, in cui non riuscirebbe ad ottenere nulla di positivo né pescando e nemmeno passando. Quindi, meglio lasciare per strada il 50% del proprio stake, anche in virtù del fatto che tale mossa consentirà di diminuire le perdite sul lungo periodo.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

roulette online

Roulette: cos’è e come si gioca anche online

Tra i tanti giochi che si possono fare in un casino, quelli più gettonati sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *