Home / News Online / Gioca tutta la pensione al videopoker e inventa di essere stato aggredito e rapinato, denunciato 65enne

Gioca tutta la pensione al videopoker e inventa di essere stato aggredito e rapinato, denunciato 65enne

Incredibile quanto accaduto a Cusano Milanino, nei pressi di Milano dove un uomo di 65 anni è stato denunciato per simulazione di reato. Protagonista di questa incredibile storia è un pensionato di 65 anni, il quale come già anticipato è stato denunciato dopo che nei giorni scorsi si era presentato ai carabinieri per denunciare di essere stato rapinato di parte della propria pensione, che ammonta a circa 850 euro, proprio davanti allo sportello bancomat.

L’uomo aveva raccontato ai carabinieri di Bresso di essere stato aggredito in strada da due sconosciuti che lo avevano derubato di gran parte della sua pensione. Purtroppo per lui, i carabinieri sono riusciti a risalire alla verità, ovvero l’uomo non era stato affatto aggredito e rapinato ma aveva perso tutti quei soldi giocando alle macchinette videopoker lo scorso 5 maggio. I militari sono riusciti a scoprire la verità dopo aver controllato le immagini delle telecamere in zona, nelle quali non vi era alcun accenno di rapine ne tantomeno di prelievo al bancomat da parte del signore.

Così dopo essere stato richiamato dai carabinieri in caserma, l’uomo accomapgnato anche da qualche familiare non ha più retto ed ha confessato di aver speso i soldi alle macchinette videopoker. Inoltre, dalle indagini è anche emerso che l’uomo si era procurato qualche ferita a testimonianza dell’aggressione avvenuta.

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

poker online

Poker: emozioni, innovazione e super computer

Nonostante il Poker sia spesso associato con i nostri tempi, questo rinomato gioco di carte …