Home / News Salute / Esodo, attenzione all’aria condizionata
regole-per-viaggiare

Esodo, attenzione all’aria condizionata

Tanti gli errori che si possono evitare per evitare danni alla salute; primo tra tutti, eccedere nella temperatura dell’aria condizionata. La conseguenza dell’eccesso di aria condizionata potrebbe essere la disidratazione per il 53%. Per il 62% arriveranno laringiti e faringiti, le vie respiratorie sono a rischio per il 44%.
Infine il 36% delle persone sarà colpita da colpo di calore.

Uno studio di In a bottle è stato condotto da 60 esperti tra medici e nutrizionisti per offrire consigli a coloro che stanno per prepararsi all’esodo.

Prima di tutto curiamo l’alimentazione che è poco bilanciata per il 51%.

Sei esperti su 10 (58%) dicono che gli italiano partono «per nulla informati dei rischi» che un viaggio può rappresentare per la salute e la sicurezza propria e degli altri.

Un esperto su 3 (34%), afferma che gli italiani non conoscono il concetto di “partenze intelligenti”.
Gli italiani non fanno attenzione all’alimentazione prima di mettersi in viaggio.
Un esperto su due (51%) afferma che gli italiani si dividono in due grandi categorie, quelli che si muovono senza mangiare e chi «mangia in maniera spropositata per evitare di avere fame in viaggio» (34%).
In auto deve essere presente una buona scorta d’acqua per evitare il rischio di disidratazione o crampi per la perdita di sali minerali e potassio.

«Bisogna stare attenti agli sbalzi termici, in particolare se mettiamo il versante delle infezioni respiratorie – afferma Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano – Se c’è un passaggio drastico dal freddo al caldo e viceversa la barriera protettiva può essere facilmente superata e rischiare alcuni disturbi come laringiti, faringiti e bronchiti».

«In più – aggiunge – l’uso eccessivo del condizionatore può portare a disidratazione per via dell’aria secca e può determinare il colpo di calore specialmente rispetto al clima esterno. È bene quindi scegliere l’opzione deumidificatore al 50% e ricordarsi di spegnere il condizionatore verso la fine del viaggio in modo da diminuire l’impatto con l’esterno quando si scende dall’auto».

È importante anche il giusto modo di vestire, tessuti e confortevoli che ci facciano respirare.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Stefania Pedroso

Content writer collaboratrice a tempo pieno, si occupa di notizie di spettacolo, gossip, tecnologia e cronaca.

Check Also

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Benessere femminile, il ministro della Salute Lorenzin ha firmato il manifesto

Ottima Notizia arriva dal ministero della salute: il ministro Beatrice Lorenzin si impegna per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *