Home / News Online / Diaz, il poliziotto su Facebook, travisate le sue parole
diaz-tortosa-su-facebook

Diaz, il poliziotto su Facebook, travisate le sue parole

diaz-tortosa-su-facebook

Il poliziotto che ha postato su Facebook il suo commento dopo la condanna della corte di Strasburgo in merito all’irruzione nella scuola Diaz di Genova, torna su suoi passi. «Le mie parole sono state travisate, il VII nucleo a Genova nell’irruzione alla scuola Diaz ha rispettato tutte le norme, le leggi e le prassi».

Fabio Tortosa, il poliziotto del VII nucleo aveva scritto un post oltraggioso su Facebook che ha suscitato polemiche e apprezzamenti di condivisione sul social. «Quella dell’irruzione alla scuola Diaz rimarrà una pagina nera per questo Paese ma chi c’era sa che è venuta fuori solo una parte della verità. Crediamo che questa voglia di verità debba albergare anche nelle alte sfere, non solo in me, nei miei colleghi che erano con me e nelle vittime, alle quali – conclude – va tutta la mia solidarietà».

Poi c’è stato un nuovo commento, sul massacro. C’è stata una domanda incalzante sull’ipotesi di entrare nuovamente nella scuola. Tortosa ha risposto: «No, assolutamente no, per quella che è stata la nostra realtà operativa, non è successo nulla di quanto sta emergendo erroneamente in questo periodo».

“Quello che poi ci è stato imputato, è una realtà processuale che non corrisponde alla realtà». «I miei superiori – conclude il poliziotto – hanno ampiamente relazionato presso il tribunale di Genova».

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

One comment

  1. L’Italia non è uno Stato di diritto se permette certe cose, mi riferisco al caso Contrada come al commento del polizziotto su facebook, nel primo caso si apprende che il reato non era “chiaro” per cui l’ex 007 non andava condannato (se fosse stato chiarito il reato di concorso in associazione mafiosa la condanna sarebbe giusta ?) mentre nel caso del poliziotto l’ordine pubblico era il bene ultimo da salvaguardare, la vita e la salute dei cittadini manifestanti non era cosa importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *