Home / News Online / Casinò e giochi online, Playtika cambia padrone
Casinò e giochi online, Playtika cambia padrone
Casinò e giochi online, Playtika cambia padrone

Casinò e giochi online, Playtika cambia padrone

La società israeliana di giochi online Playtika cambia padrone. Dalla Caesars Interactive Entertainment, infatti, un consorzio cinese ha acquisito la società per 4,4 miliardi di dollari in contanti.

Nel dettaglio, fanno parte del consorzio acquirente Giant Investment (HK) Limited, the Hony Capital Fund, China Minsheng Trust Co. Ltd, China Oceanwide Holdings Group Co. Ltd. Ed ancora la CDH China HF Holdings Company Limited e la Yunfeng Capital che è una società di investimenti privata della quale uno dei cofondatori è Jack Ma di Alibaba Group.

L‘acquisizione non porterà a stravolgimenti a livello di conduzione societaria in quanto il consorzio acquirente ha assicurato che Playtika resterà un operatore di giochi online indipendente, così come sarà mantenuto l’attuale management ed il quartier generale in Israele a Herzlya, città che si trova poco a nord di Tel Aviv. Playtika ha inoltre uffici negli Stati Uniti, in Bielorussia, Australia, Argentina, Romania, Ucraina, Canada e Giappone.

CasinòBonus GratisBonus di benvenutoRequisitiGioca
slot machine 10 euro200% fino a 100 euro20x giocabile subitoslot machine
slot machine 30 euro1200% fino a 300 euroReal Bonusslot machine
slot machine 20 euro250% fino a 500 euro22x da sbloccareslot machine
slot machine 88 euro - vincita massima 8 euro125% fino a 500 euro30x giocabile subitoslot machine
slot machine nessuno25% o 100% in base alla somma depositata20x da sbloccareslot machine
slot machine 10 euro100% fino a 1000 euro30x da sbloccareslot machine

About Redazione

La redazione di RP - News pubblica contenuti scritti a più mani, sempre aggiornati per gli utenti del web.

Check Also

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

Casino online 2017, a marzo la spesa registra un balzo a due cifre

In Italia la spesa nei casino online, nel mese di marzo del 2017, si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *